Vincenzo Verzeni

Vincenzo Verzeni (Bottanuco, 11 aprile 1849 – Bottanuco, 31 dicembre 1918) è stato un serial killer italiano, soprannominato "il Vampiro della bergamasca" e "lo Strangolatore di donne". Venne condannato per l'omicidio di due donne e l'aggressione di altre sei tra il 1867 e il 1872. Il suo caso fu studiato da Cesare Lombroso.BiografiaL'infanzia e le prime aggressioniVincenzo Verzeni nasce a Bottanuco nel 1849 in una famiglia di contadini. La sua infanzia è segnata dalle condizioni economiche disagiate della famiglia: il padre...

Leggi tutto
  Visite 10

Accettando accederai a un servizio inserito da una terza parte esterna a https://paninobrillantino.com/