Febbraio 12, 2021

Mese per mese auto per auto il calendario delle novità in arrivo

in News

Tantissime ibride e elettriche, ma non mancano le vetture con motori tradizionali Leggi Altro: Mese…
Marzo 23, 2021

Parassiti e malattie così milioni di salmoni allevati muoiono e finiscono nelle discariche

in News

Finiscono nelle discariche Un’investigazione in Scozia porta alla luce le condizioni degli allevamenti ittici finanziati…
Marzo 24, 2021

Al maestro Lorenzoni laurea honoris causa alla Bicocca Quei laureati che non ti aspetti

in News

Dalla musica al cinema, dalla letteratura ai fumetti, leggete chi sono Leggi Altro: Al maestro…
Marzo 24, 2021

L’Australia teme l’invasione dei ragni «atrax robustus Sono i più letali

in News

Australia teme l’invasione dei ragni «atrax robustus». Sono i più letali L’allerta delle autorità di…
Marzo 25, 2021

Maglie Finita la pandemia non avremo le libertà di prima

in News

Maria Giovanna Maglie, ospite nella puntata di mercoledì 24 marzo di Stasera Italia - il…
Marzo 25, 2021

Il canale di Suez ancora bloccato dalla nave gigante Video

in News

Si sta rivelando più che ostica del previsto l'impresa di sbloccare il canale di Suez…
Marzo 25, 2021

Astrazeneca efficace all'85 per cento negli over 65 i dati del nuovo studio Usa

in News

Vaccini, l'efficacia del siero Astrazeneca sugli over 65 è pari all'85 per cento. E' quanto…
Marzo 25, 2021

Gela cane impiccato da tre ragazzini salvato muore due giorni dopo per Parvovirosi

in News

Un cucciolo di cane è morto dopo che, due giorni fa, era stato salvato da…
Marzo 25, 2021

Miliardi di pulcini vengono uccisi ogni anno perché maschi Ecco come lo si può evitare

in News

Miliardi di pulcini vengono uccisi ogni anno perché maschi. Ecco come lo si può evitare…
Marzo 25, 2021

Dante la collana con il «Corriere L’«Inferno è ora in edicola

in News

Da martedì 23 marzo la serie sull’Alighieri a 700 anni dalla morte: 18 volumi (anche…
Marzo 26, 2021

Simone Barlaam Il mio femore di cristallo e i limiti superati Senso Civico

in News

I record in piscina e nella vita di Simone Barlaam, la testimonianza di Fedez, la…
Marzo 26, 2021

Mozzarella perché con il lockdown è la regina italianissima dei formaggi anche in Francia

in News

Durante la pandemia, nel 2020, i consumi caseari francesi hanno battuto ogni record: la mozzarella…

Draghi: "Priorità agli over 75 per i vaccini". Sì alle riaperture ma non c'è una data | Video

Postato su Giovedì, 08 Aprile 2021 16:25

"Basta saltare le liste dei vaccini". Con queste parole il premier Mario Draghi

ha aperto la conferenza stampa iniziata alle 18,30 di giovedì 8 aprile a Palazzo Chigi pere fare chiarezza sulle modalità d'uso del vaccino Astrazeneca. "Dobbiamo concentrarci sulla fascia d'età che rischia di più ossia coloro che hanno più di 75 anni e per questo bisogna concentrare gli sforzi per mettere in sicurezza questa fascia d'età".

 

Conferenza stampa del Presidente Draghi

In diretta la conferenza stampa del Presidente Draghi

Pubblicato da Palazzo Chigi - Presidenza del Consiglio dei Ministri su Giovedì 8 aprile 2021

 

Poi l'attacco a coloro che si vaccinano passando avanti a coloro che sono nella fascia d'età a rischio: "Con quale coscienza queste persone si fanno il vaccino sapendo che ci sono altre persone molto più a rischio che ne avrebbero bisogno?". Questo è il primo messaggio che il premier ha voluto lanciare: "Già in questo mese avremo le dosi per completare gli over 80 e buona parte di coloro che hanno più di 75 anni". "La disponibilità di vaccini non è calata, oggi ci sono state 293 mila somministrazioni -  ha aggiunto il premier - Non ho dubbio sul fatto che gli obiettivi vengano raggiunti. La disponibilità di vaccini che abbiamo in aprile permette di vaccinare chi ha più di 80 anni, in tutte le Regioni, e in parte chi ne ha più di 70. Il 30 aprile è la data di scadenza del periodo previsto nell'ultimo decreto, ma lì si dice anche che qualora l'andamento delle vaccinazioni e dei contagi mostrasse la possibilità, si possono riconsiderare le cose anche prima. Il governo sta lavorando su tutto questo". Sul tema dei vaccini ha preso la parola poi il presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli: "Va ribadito che questo vaccino, AstaZeneca, può coprire la popolazione fragili: le scelte fatte fanno riferimento a eventi trombotici in sede inusuali ma rari: 86 casi su almeno 25 milioni di vaccinati". "Nei dati il crollo di fiducia in AstraZeneca si vede meno di quanto uno potesse aspettarsi. Continueremo a dare un messaggio rassicurante, che non viene dato a cuor leggero ma con grande serietà, partecipazione, comprensione. Io mi sono vaccinato con AstraZeneca e mia moglie anche".  ha detto il presidente del Consiglio Mario Draghi.

 

 

 

Il premier ha parlato anche delle riaperture, legando tuttavia ogni decisione alla riuscita dalla campagna vaccinale. "È venuto il momento di prendere decisioni sulle fasce di età per le vaccinazioni. "Questo è al centro delle riaperture. Se riduciamo il rischio di morte nelle classi più esposte al rischio è chiaro che si riapre con più tranquillità. La disponibilità dei vaccini c'è e ora tocca al commissario che lavora bene. Il lavoro procede a spron battuto, ora si tratta di fare delle scelte, Ho visto Salvini e le Regioni, Anci, poi anche Bersani. C'è un equilibrio. Normale chiedere aperture: la migliore forme di sostegno all'economia sono le aperture, ne sono consapevole. Naturalmente condannare la violenza ma capisco la disperazione a l'alienazione di chi protesta. Voglio vedere nelle prossime settimane di riaprire in sicurezza a partire dalle scuole, obiettivo è un mese di presenza". Le riaperture "dovranno esserci, non ho una data - ha continuato - ci stiamo pensando in questi giorni, dipende dall'andamento dei contagi e dei vaccini. Conterà il dato sull'andamento delle vaccinazioni nelle classi a rischio". Il premier ha anche sottolineato che  "Bisogna procedere rapidamente nel nostro interesse ad avere un certificato vaccinale. Più che preoccuparsi delle complicazioni di carattere etico cominciamo a farlo". "È chiaro che ci sono regioni più avanzate nelle vaccinazioni, molte diversità abbastanza insospettabili. Questo dovrà influenzare le riaperture: per le Regioni che sono molto avanti con fragili e i più vulnerabili sarà più facile riaprire", ha aggiunto. Draghi ha anche parlato di una direttiva del commissario straordinario dell'emergenza coronavirus che stabilisce nuovi parametri legati alla messa in sicurezza delle persone fragili per procedere alle riaperture: "Ci sarà una direttiva di Figliuolo - ha annunciato - e poi vedremo come inserire con i ministri il parametro delle vaccinazioni delle categorie a rischio tra i parametri che si usano per autorizzare le riaperture. Pensate quant'è importante soprattutto per la riapertura delle scuole, soprattutto per quelle dei più grandi: uno dei criteri per chiudere era che tornavano a casa e contagiavano i vecchi, i nonni". 

 

 

Leggi Tutto: Draghi: "Priorità agli over 75 per i vaccini". Sì alle riaperture ma non c'è una data | Video

Letto 18 volte Ultima modifica il Giovedì, 08 Aprile 2021 18:01

Articoli correlati (da tag)

Per Inviare i Commenti Devi Accedere

Registrazione

« Aprile 2021 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

Sono online 312 ospiti e un iscritto

Articoli/Post Correlati

Lotto e Superenalotto, i numeri vincenti dell'estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Leggi Tutto »
Parole Chiave: