Capodanno, strage di cani e gatti: almeno 400 gli esemplari morti

Pubblicato su Sabato, 01 Gennaio 2022 13:50 Scritto da Corriere di Umbria

Una vera e propria strage di animali domestici. Secondo i primi dati diffusi dall'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente nella notte di san Silvestro sono almeno 400 tra cani e gatti morti e centinaia

quelli scappati di cui non si conosce la sorte. "Si tratta di un dato peggiore rispetto a quello dello scorso anno - hanno fatto sapere dall'Aidaa -. Anche se si tratta di un dato provvisorio. Le regioni con il maggior numero di animali deceduti sarebbero la Calabria e la Sicilia, seguiti da Lombardia e Campania". 

Per scongiurare invece quanto accaduto lo scorso Capodanno, quando a Roma migliaia di storni morirono a causa dei botti, fin dalle ore 20 del 31 dicembre l'unità di emergenza Lav e il team Investigazioni, assieme ai volontari della sede di Roma, hanno pattugliato le zone della Stazione Termini e limitrofe, che lo scorso anno furono teatro dell'assurda strage di animali che, svegliati improvvisamente da botti e fuochi di artificio, andarono a morire in preda al terrore schiantandosi contro palazzi, cavi elettrici, piloni. "Come testimoniato dalle immagini riprese dal team Investigazioni, l'ordinanza sindacale che aveva vietato l'utilizzo dei botti è stata sostanzialmente ignorata dai cittadini che ne hanno esplosi in ogni strada cittadina", si legge in un comunicato.

E ancora: "Fortunatamente però, non si è replicato il massacro accaduto lo scorso anno e quindi non c'è stata la necessità di intervenire - hanno aggiunto dalla Lav - Pur non essendo accaduta la tragedia che temevamo, e di questo ne siamo estremamente felici, abbiamo dovuto constatare che l'utilizzo di botti e fuochi d'artificio è ancora troppo diffuso, è quindi quanto mai necessario giungere all'approvazione di uno specifico regolamento comunale che vieti definitivamente l'uso dei botti e che preveda una diffusa campagna d'informazione nelle scuole e fra i cittadini lungo tutto il corso dell'anno, come già abbiamo chiesto alla nuova Giunta Capitolina subito dopo il suo insediamento", si conclude la nota.
Leggi Tutto: Capodanno, strage di cani e gatti: almeno 400 gli esemplari morti

Letto 68 volte