Scorpione

Lo Scorpione è un segno fisso d'acqua, l'acqua dello Scorpione è l'acqua sotterranea, paludosa che scorre sotto la superficie terrestre. Il segno è governato da Plutone e Marte. In questo segno Mercurio si trova in esaltazione, Venere in esilio e Giove in caduta. Nell'astrologia classica, la Luna era in caduta. Il segno opposto è il Toro. I segni che si trovano in quadratura sono il Leone e l'Acquario, i segni in trigono sono Pesci e Cancro. Anatomicamente lo Scorpione corrisponde agli organi sessuali ovaie testicoli e all'ano. L'astrologa Lisa Morpurgo indicava come corrispondenza anatomica dal grado 1 al grado 10 le ghiandole e secrezione interna, dal grado 10 al grado 20 l'intestino retto e l'ano, viene lasciata scoperto in quanto non identificato, la parte corrispondente al terzo decano. Il colore del segno è il nero.

La simbologia stagionale è quella della semina e del riposo dei campi, in questo modo si indica il dualismo morte - vita, il seme che deve affrontare la morte prima di dare frutto e germogliare e lo sviluppo avviene prima sotto terra con lo sviluppo delle radici per poi bucare la zolla ed esprimersi nello slancio vitalistico all'aria aperta in primavera.

Allo Scorpione sono associate la segretezza, il mistero e anche l'occulto. I nati di questo segno si distinguono per la misteriosità, l'enigmaticità, il fascino e l'emotività nascosta. Sono inoltre persone molto ricettive e vantano capacità intuitive. Altre qualità riscontrabili sono l'istintività, la tenacia, la passionalità e la gelosia. In certe situazioni possono rivelarsi anche ribelli, aggressivi, vendicativi e permalosi. Il Sole si può trovare nello Scorpione nel periodo che va, all'incirca, dal 23 ottobre al 22 novembre: il periodo esatto varia di anno in anno, e per stabilire la sua posizione nei giorni estremi è necessario consultare le effemeridi.

Letto 40 volte
Altro in questa categoria: Bilancia Sagittario