Gli Amanti Come per tutti i Tarocchi, anche questo Arcano cambia il suo significato a seconda del… read more
I Tarocchi I tarocchi sono un mazzo di carte da gioco, generalmente composto da 78 carte utilizzate per giochi di… read more
Il Bagatto Come tutti gli Arcani, il significato del Bagatto cambia a seconda di come questo compare… read more
Il Carro Come tutti i Tarocchi, anche il significato del Carro cambia a seconda del verso con… read more
Il Diavolo È la carta che rappresenta la lussuria, la debolezza umana verso gli eccessi, la seduzione,… read more
Il Giudizio Come per tutte le carte dei Tarocchi, il significato dipende da come la carta appare… read more
Il Matto Il significato del Matto assume tutte le sfumature tra l'innocenza e la follia, compresi l'istinto,… read more
Il Mondo Il mondo è pienezza e luce, obiettivi raggiunti e compimento di percorsi con un futuro… read more
Il Papa Carta drittaIl giusto equilibrio tra lo spirito e la materia. Rappresenta l'insegnamento esemplare, che ci… read more
Il Sole Il Sole è una carta dei tarocchi, ed è il diciannovesimo dei trionfi o arcani… read more
L'Appeso Nelle rappresentazioni moderne, l'Appeso è un giovane che appare capovolto, appeso per una caviglia al… read more
L'Eremita Rappresenta l'osservazione, la ricerca e la comprensione e, di conseguenza, la sapienza e l'ascesa. Per… read more
L'Imperatore Rappresenta il potere terreno, cioè potenza attiva della materia e intelligenza acuta e creativa. Traboccante… read more
L'Imperatrice Rappresenta abbondanza e intelligenza insieme. È anche implicito un considerevole senso pratico e non manca… read more
La Forza La donna simboleggia la fortezza, la disciplina, la forza interiore, il coraggio, la sicurezza.Nei tarocchi… read more
La Giustizia Equità, armonia, virtù e onore sono gli aspetti più evidenti di questa carta. È una… read more
La Luna Il principio creativo femminile (la parte sinistra). L'infanzia, la femminilità, la donna, la madre, il… read more
La Morte Il tredicesimo arcano è il simbolo della trasformazione, della rinascita, della liberazione e rappresenta la… read more
La Papessa La Papessa rappresenta la conoscenza segreta in tutte le sue forme, come la legge, la… read more
La Ruota della Fortuna Nei tarocchi di Marsiglia la carta raffigura una ruota della fortuna con tre figure: in… read more
La Stella Come per tutti gli Arcani Maggiori, anche il significato del Le Stelle va letto in… read more
La Temperanza Solitamente è rappresentata come una figura femminile che travasa dell'acqua da un recipiente in un… read more
La Torre La carta simboleggia la superbia e la presunzione, che vengono punite con il castigo. Secondo… read more

La Morte

Il tredicesimo arcano è il simbolo della trasformazione, della rinascita, della liberazione e rappresenta la fine di un ciclo. Tutto cambia e si evolve. Il suggerimento è di cavalcare il tempo. Indica la fine di una determinata situazione, presupponendo una rinascita, ovvero l'inizio di una fase successiva più evoluta, matura o semplicemente radicalmente diversa.

Come tutti gli Arcani dei tarocchi il simbolismo della carta cambia in base alla sua posizione nel gioco e in special modo nel suo verso, quindi se appare dritta al rovescio. In questo caso la carta non è ambivalente, essendo positiva se dritta e negativa se al rovescio. Si tratta tuttavia di un Arcano molto incisivo poiché dal denso significato ed in grado di influenzare le carte vicine. Sia dritta che al rovescio, è una carta molto veloce, che può manifestarsi anche a poche settimane dal consulto.

Carta dritta
Se in posizione favorevole, indica rinnovamento e avverte di usare prudenza nell'affrontare i cambiamenti. L'arcano della trasformazione per eccellenza, una di quelle inevitabile ma che portano con loro la capacità di cambiare una vita, di stravolgerne la traiettoria, e dunque una vera e propria risurrezione. Anche se di primo acchito sembrerebbe foriera di un brutto presagio la Morte è in realtà una carta estremamente positiva per il consultante, che porta con sé un futuro fatto di promesse. Ultra terrena e intransigente, ciò che doveva accadere è accaduto, e ciò che rimane è tutto ciò che deve ancora venire, e la possibilità di costruirlo al meglio.

Il necessario abbandono del passato, sebbene quasi mai indolore, ma anzi terrificante e scoraggiante agli occhi del consultante, ma una rottura imprescindibile per andare avanti nella via, e il consultante può stare tranquillo perché quando la morte appare il fondo è già stato toccato, e non resta altro che risalire. prende quindi i significati di liberazione, nuova creazione di sé stessi e del mondo che ci circonda, risveglio interiore. La morte ci spinge spesso a tagliare ciò che non è necessario, ciò che è tossico e quindi ci ostacola. Si prova sempre del dolore, ma questo sarà seguito da un'immensa riscoperta: nuove idee, nuovi progetti, un nuovo amore, una nuova vita; il cambiamento in toto. La rinascita dopo una crisi fa spesso paura e sembra impossibile, ma questo Arcano promette che sia rosea, e ricorda che ogni sconfitta in fondo non è altro che una lezione. Segnala accettazione di un passaggio inevitabile e libertà di nuovo apprezzata, un nuovo spirito con cui abbracciare il nuovo, e quindi assicura una risalita anche dal pozzo più buio.

In particolari situazioni di gioco l'Arcano può voler dire un lutto in famiglia da cui si trae un giovamento, un'eredità.

In amore il significato non può che essere un cambiamento drastico e impetuoso ma che non può essere rimandato, un grande dissidio che può generare un chiarimento e la ricerca di un nuovo equilibrio, oppure una separazione che farà bene al consultante da molti punti di vista anche se porterà con sé molto dolore. Spesso si riferisce a una separazione temporanea che però sarà motivo di ricongiungimento ed evoluzione del rapporto.

Sul lavoro invece la Morte è un cambiamento forte, di mansione, di luogo (un trasferimento magari imposto da altri) e addirittura un licenziamento o il cambio di impiego. Raramente è una decisione presa dal consultante, molto più spesso sono le situazioni a richiederla, i contesti, le persone intorno a lui. Spesso però l'Arcano fa riferimento a un progetto che viene portato a termine ma che richiede il superamento di ostacoli molto forti, impegno e sacrifici. In ogni caso, anche se nulla di tutto ciò è desiderato, si rivelerà benefico.

Quando indica un soggetto, si riferisce a qualcuno che è stato in grado di rifarsi una vita dopo periodi molto bui.

Carta rovesciata
Al rovescio il Tarocco della morte è meno intenso rispetto alla carta dritta, la sua forza è smorzata ma non meno incisivo. Il significato del cambiamento si capovolge nell'incapacità di attuarlo, nel rifiuto dello stesso e nell'immobilismo di una situazione che non si vuole affrontare per colpa di paure e blocchi emotivi. Il consultante sceglie (poiché potrebbe fare altrimenti ma non ne trova la forza) di sguazzare nel pozzo invece che risalirne. Ne consegue vittimismo e inettitudine che alla lunga non gioveranno. Se non si agisce subito, se non ci si arma di coraggio e se non si fronteggia la morte necessaria alla rinascita, la distruzione necessaria alla ricostruzione, il consultante sperimenterà disperazione, malinconia, angoscia, senso di impotenza; e nel concreto: ostacoli, progetti che si traducono in incessanti sconfitte. C'è ancora un modo per invertire la rotta, ma sarà doloroso e necessiterà che il consultante sconvolga la sua esistenza e affronti di petto le sue paure.

Anche nel caso più leggero, vi è un piano che va rivisto, una strategia che va modificata, un cambiamento da attuare prima che sia troppo tardi, prima di finire nell'immobilismo. Talvolta la situazione poco dipende dall'agire del consultante, ma è imposta dall'esterno, anche allora però va trovata la forza di adattarsi, senza mai essere passivi di fronte a ciò che il destino ci pone davanti. La morte può simboleggiare incapacità di adattarsi, masochismo, autolesionismo, pessimismo, scarsa autostima, carenza di autostima e di risorse. Molto spesso questo Arcano è legato a significati che hanno a che fare con l'inconscio e la psicoanalisi: paura corrosiva, ossessioni, incapacità di agire da soli, paranoia distruttiva e scarso rispetto di sé; tanto che quando l'Arcano al contrario simboleggia una persona si fa spesso riferimento a una figura instabile, un assassino, un maniaco, una persona depressa o malata di mente. Talvolta simboleggia il suicidio, come unica soluzione per fuoriuscire dal pozzo che il consultante si è via via scavato.

In sintesi: Morte, malattia, suicidio, disonore, aggravamento della situazione attuale, delusione.

In amore la Morte al contrario simboleggia la rottura di un rapporto, anche di amicizia o familiare, che avviene in maniera improvvisa e dal quale non si torna indietro. Non ci saranno riconciliazioni, dunque, e qualora ci fossero non saranno benefiche e si rischia di ripetere un loop. Anche sul lavoro la carta ci parla di una fine, magari che avviene in malo modo, oppure un successo che svanisce. A volte simboleggia una situazione vantaggiosa, il cui prezzo da pagare però è troppo elevato. Nei casi più lievi si tratta di un cambio di rotta.

Letto 17 volte
Altro in questa categoria: L'Appeso La Temperanza

Chi è Online

3092 (8)

Sono online 497 ospiti e Un Iscritto